A A
RSS

Uto Ughi al Teatro Antico di Catania

Mar, Giu 12, 2018

Eventi, Spettacolo

Il Grande violinista si esibirà alle 21:00 di venerdì 15 giugno

Venerdì 15 giugno, alle ore 21.00, nel suggestivo Teatro Antico di Catania, una vera e propria leggenda vivente della musica darà al pubblico emozioni straordinarie strisciando amabilmente le corde del suo violino. Parliamo di Uto Ughi, uno dei più grandi protagonisti della platea musicale internazionale. L’eccelso musicista inaugurerà il cartellone estivo del Teatro Massimo Bellini, proprio alle spalle della casa natale di Vincenzo Bellini, Tempio della musica etnea. Allievo del leggendario compositore George Enescu, Ughi ha studiato all’Accademia Chigiana di Siena, dove ha incrociato Andrés Segovia e Pablo Casals. Ugo Ughi racconta la musica con due strumenti preziosi: lo Stradivari Van Houten-Kreutzer, appartenuto all’omonimo violinista a cui Beethoven aveva dedicato la Sonata in la maggiore, op. 47, e un Guarneri del Gesì del 1744, già utilizzato anche da Arthur Grumiaux.

Il concerto catanese sarà una rara e preziosa occasione per ascoltare un interprete che ha sempre preferito l’esecuzione dal vivo alla fredda riproduzione dell’ambiente discografico. A Catania Ughi si cimenterà con un autentico must del repertorio tardo-ottocentesco, il Concerto in re maggiore, op. 35, di Pëtr Il’ič Čajkovskij, composto a Clarens, sulle rive del Lago di Ginevra nel marzo del 1878, in un periodo tra i più fecondi per il musicista russo, durante il quale videro la luce anche il celeberrimo Concerto per pianoforte in si bemolle minore, la Quarta Sinfonia in fa minore, il balletto Il lago dei cigni e il capolavoro per le scene liriche, Evgenij Onegin.

A completare la locandina un’altra pagina tra le più alte del catalogo di Čajkovskij, la Quinta Sinfonia in mi minore, op. 64, composta nell’autunno del 1888.

Protagonista anche l’Orchestra del Teatro Massimo Bellini, dirigerà il concerto la magica bacchetta di Salvatore Percacciolo, già noto al pubblico catanese che lo ha recentemente applaudito nel Don Giovanni mozartiano.

Conductor Fellow al Festival di Castleton di Lorin Maazel, il Maestro è vincitore del Premio “Carlo Maria Giulini” della Scuola di musica di Fiesole. Percacciolo è attivo anche come pianista e camerista sia in Italia che in Germania.

Mary Virgilio

 

 

 

Assicurazioni Pannitteri e Scuderi S.n.c.

Corso Italia, 112 95047 – Paternò (CT)

Tel. e fax 095 854754 – e-mail: paterno@groupama.it

Mary Virgilio

Tags: , ,

Lascia un commento

agata rizzo alba arte bellini belpasso biancavilla cannizzaro carlo caputo carmelo ciccia catania cinema collura daniela schillaci danilo festa discarica motta festa film giuseppe cantavenere iti cannizzaro l'alba l'alba periodico laura cavallaro laura timpanaro libro matteo collura misterbianco mostra motta sant'anastasia nino di guardo no discarica norma viscusi paternò patrona pdf pino pesce pirandello rosa balistreri scuola SI.RO Silvia Ivanova spettacolo taormina teatro Teatro Massimo Bellini di Catania trecastagni

Bacheca Periodico – Ultime Edizioni