A A
RSS

Delegazione PD incontra “I Briganti” di Librino dopo l’incendio del pulmino

Gio, Mag 20, 2021

Attualità

GARANTIRE LE ATTIVITÀ IN SICUREZZA

Oltre ad esprimere solidarietà per il vile gesto subito da “I Briganti”, il PD ha sottolineato l’importanza dell’attività di aggregazione che l’Associazione svolge in una realtà difficile, simile a quella di altri quartieri: Monte Po e Villaggio Sant’Agata

di Redazione

Dopo l’ignobile incendio di qualche giorno fa ad un pulmino de “I Briganti” di Librino, per mano ancora oscura, una delegazione dell’Unione Provinciale Catania del Partito Democratico, formata dal segretario provinciale Angelo Villari, dalla segreteria con delega alla “Giustizia” Chiara Mangiagli, dal responsabile del dipartimento “Sport” Nino Vullo, dal segretario del circolo Pd di Librino Giuseppe Fisichella, dal segretario provinciale dei Giovani Democratici Bruno Guzzardi e dal segretario cittadino Gd Mirko Giacone, ha incontrato il 18 maggio il presidente dell’Associazione sportiva di Librino, Mirko Saraceno, – nella sede sociale.

dav

La delegazione, oltre ad esprimere solidarietà per il vile gesto subito da “I Briganti”, ha  sottolineato l’importanza per l’attività di aggregazione che l’associazione svolge in una realtà difficile qual è quella di Librino e degli altri quartieri di Monte Po e Villaggio Sant’Agata ed ha ribadito l’impegno del Pd e dei Gd a partecipare alla raccolta fondi avviata per acquistare un nuovo mezzo per l’associazione. I democratici etnei hanno ribadito che non bisogna abbassare mai la guardia e che l’attenzione al lavoro di quanti aderiscono alla rete delle associazioni di volontariato presente nel territorio, deve essere costante e non limitata soltanto alla solidarietà espressa in seguito a fatti incresciosi come quello dei giorni scorsi. Il Partito Democratico etneo chiederà alle istituzioni un impegno maggiore in favore della realtà librinese, a partire dal completamento dei lavori già avviati per la realizzazione del campo di rugby e per garantire che il lavoro prezioso di aggregazione e di integrazione, fatto di impegno costante de “I Briganti” e di tutte le associazioni presenti, possa proseguire in assoluta sicurezza.

 Dichiara l’Unione Provinciale Catania del Partito Democratico: «L’incendio del pulmino subìto da ‘I Briganti’ rappresenta un gesto meschino, un attacco che, dopo quello del 2018 e dopo altri episodi più recenti, è il chiaro indice del lavoro che ancora c’è da fare sul tema legalità e di servizi al territorio nella nostra città. ‘I Briganti Asd onlus’, con il loro impegno sociale, oltre che sportivo, rappresentano un presidio di legalità e di riqualificazione sociale, soprattutto per i giovani, che va supportato con ogni mezzo. Esprimiamo solidarietà e vicinanza a questa bella realtà associativa e a tutti coloro che spendono le proprie energie in una battaglia che può essere vinta soltanto con il contributo di tutta la parte sana della società.»

Conclude il Pd catanese: «Saremo sempre al fianco de “I Briganti” e di tutto il sistema delle associazioni e delle forze sociali nella battaglia per il riscatto di Librino.»

Redazione l’Alba

Tags: , ,

Lascia un commento

agata rizzo alba arte bellini belpasso biancavilla cannizzaro carlo caputo carmelo ciccia catania cinema collura Coro lirico siciliano daniela schillaci danilo festa discarica motta film giuseppe cantavenere iti cannizzaro l'alba l'Alba ArteCulturaSocietà l'alba periodico laura cavallaro laura timpanaro libro mario incudine matteo collura misterbianco mostra motta sant'anastasia nino di guardo no discarica norma viscusi paternò patrona pdf pino pesce pirandello rosa balistreri scuola SI.RO spettacolo taormina teatro Teatro Massimo Bellini di Catania

Bacheca Periodico – Ultime Edizioni